Praticheresti l'eutanasia se il tuo cane soffrisse Guida Vegana


Cosa rispondere a "Praticheresti l'eutanasia se il tuo cane soffrisse".


Quando un animale sta soffrendo orribilmente, la qualità della sua vita è ridotta a zero ed un medico dice che non ci sono speranze di recupero, allora ha senso portare l'animale alla morte sotto anestesia e con un'iniezione letale.

Al contrario, prendere un animale che ha solo qualche mese, in salute, ed ucciderlo perché ci piace il sapore del suo corpo non ha alcun senso se si hanno a cuore gli animali. Non c'è paragone tra le due cose.

Se tu fossi gravemente malato, stessi soffrendo orribilmente e sapessi di non poter sopravvivere, consideresti l'eutanasia? Forse. Ma se fossi giovane ed in salute considereresti l'ipotesi di venire ucciso perché qualcuno lo desidera? Non credo.